Bandi e iniziative a supporto dell'emergenza

BANDI

  • Call FAST-TRACK COVID-19
    Area Science Park (ente nazionale di ricerca e innovazione), nell’ambito del Sistema ARGO, ha aperto il bando FAST-TRACK COVID-19 per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione in grado di potenziare la capacità di prevenzione, analisi e risposta alla pandemia da Covid-19. Verrà messa a disposizione la Piattaforma di Genomica di Area Science Park, composta da un sequenziatore ad alta processività e dal Data Center “Orfeo” in grado di fornire servizi avanzati di calcolo e analisi di dati associati alla genomica.
    Le proposte devono riguardare:
    • Diagnostica e prognosi medica
    • Strategie terapeutiche antivirali
    • Algoritmi di Intelligenza Artificiale e tecniche di Machine Learning per modelli predittivi su diffusione e decorso malattia
    • Sistemi di accesso, estrazione e data mining per promuovere la condivisione e l’utilizzo alle informazioni scientifiche disponibili

      I progetti selezionati riceveranno un contributo massimo di 30.000 euro erogati tramite risorse in-kind: messa a disposizione di personale, accesso gratuito alle piattaforme tecnologiche e servizi accessori.
      La scadenza è il 31 luglio 2020.
      La call pone il limite di 5 manifestazioni di interesse per ogni Dipartimento.
      Link all’iniziativa.

  • Bando EIT Digital per soluzioni che sfruttino i dati a favore della gestione delle pandemie: partecipazione in qualità di mentor
    E’ aperta la possibilità agli accademici di partecipare in qualità di “mentor” dei vincitori del bando EIT DigitalDATA against COVID-19 DeepHack”. La call è volta allo sviluppo di soluzioni in grado di sfruttare ibig dataper lagestione di epidemie e pandemie, ma possono partecipare soloteam di individui, vale a dire studenti, imprenditori, team provenienti da start-up, scale-up, piccole e medie imprese. I 5/10 mentors selezionati potranno supportare i team per la creazione delle loro soluzioni, migliorandone i risultati e offrendo loro approfondimenti in data analytics and data science.
    Le domande dei mentor, comprese le informazioni di contatto e un profilo LinkedIn, devono essere inviate aJan Grotenbreg.
  • BANDO PRACE PER MITIGARE L'IMPATTO DELL'EMERGENZA COVID-19
    PRACE (Partnership for Advanced Computing in Europe), l'associazione che raggruppa i principali centri di supercalcolo in Europa, ha deciso di sostenere la ricerca in questo ambito, finanziando proposte di progetto che richiedono ingenti risorse di calcolo per contribuire alla mitigazione dell'impatto della pandemia di COVID-19. Il bando è rivolto a ricercatori appartenenti a organismi di ricerca, università e industrie con sede nell'Unione Europea.
    • Biomolecular research to understand the mechanisms of the virus infection
    • Bioinformatics research to understand mutations, evolution, etc.
    • Bio-simulations to develop therapeutics and/or vaccines
    • Epidemiologic analysis to understand and forecast the spread of the disease.
    • Other analyses to understand and mitigate the impact of the pandemicIl bando è aperto fino a data da definirsi. A questo link è disponibile l’application form. Link all’iniziativa
  • Avvio di una nuova linea "Emergenza COVID -19", all'interno del Bando VIR, orientata al rimborso delle spese sostenute per la sperimentazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici e di protezione individuale (DPI) e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria in corso. Link alla pagina dedicata

ALTRE INIZIATIVE

  • DIGITAL RESPONSE TO COVID-19
    E' ora disponibile la piattaforma Digital Response to COVID-19 promossa dalla piattaforma Joinup creata dalla Commissione Europea. Si tratta di un repository delle soluzioni e iniziative digitali che contrastano gli effetti della pandemia Covid-19 e ne mitigano gli effetti; offre un database di software open source, siti web, hackathon ed eventi, link e risorse utili in continuo aggiornamento. E' inoltre possibile contribuire ad alimentare la piattaforma attraverso il form
  • MISURE DI SUPPORTO EIT DIGITAL
    EIT Digital, di cui il Politecnico di Torino è partner, ha lanciato due misure di supporto all’emergenza COVID-19:
    • Venture Support: EIT Digital fornirà un supporto mirato a qualsiasi startup/scale-up/SME ad alto impatto che sia stata colpita dalla crisi COVID-19 e che opera in una delle 5 Digital Focus Areas di EIT Digital. È necessario presentare uno specifico project plan con milestones che includa un piano di sostenibilità compilando il form reso disponibile qui (vedere la sezione 2.2 della Call 2020) per una richiesta massima di € 500.000 per 6 mesi (luglio-dicembre 2020).
    • Innovation Activities: qualsiasi partner di EIT Digital può presentare una proposta per attività di innovazione che rientrino nel topic "DATA against COVID-19" della Digital Well-being Focus Area e che abbiano un impatto significativo nei prossimi sei mesi (luglio-dicembre 2020). Sono preferibili attività che sviluppino “contact-tracing using physical tokens” (leggere le general requirements).  Per presentare proposte è necessario compilare il form reso disponibile qui (vedere Call 2020) e inviare un'e-mail a TOKEN-COVID-19@eitdigital.eu (diva.tommei@eitdigital.eu in cc) con una descrizione generale della soluzione proposta.
      La scadenza per entrambe le misure è il 25 maggio (5pm CET). 
  • Coronavirus Global Response
    In uno sforzo globale senza precedenti per combattere il coronavirus, paesi e organizzazioni di tutto il mondo, riuniti nel Coronavirus Global Response pledging event, hanno raccolto 7,4 miliardi di € per sviluppare e implementare sistemi diagnostici, terapeutici e vaccini sicuri, efficaci ed economici. La somma raggiunta include un impegno di 1,4 miliardi di € da parte della Commissione europea: 1 miliardo di € in termini di sovvenzioni e 400 milioni di € in garanzie su prestiti, anche attraverso una rimodulazione delle priorità di Horizon 2020.
    In particolare, nell'ambito di H2020:
    - 450 M€ destinati allo sviluppo di soluzioni scientifiche per testare, trattare e prevenire il coronavirus e per migliorare lo sviluppo dei sistemi sanitari
    - 400 M€ erogati sotto forma di garanzia dei prestiti della Banca europea per gli investimenti per finanziare investimenti nella ricerca e sviluppo sul tema COVID_19 nella fase precommerciale (compreso il potenziamento di impianti di produzione)
    - 150 M€ sono destinati ad innovazioni dirompenti sul COVID-19 nell'ambito dell'Accelerator dello European Innovation Council.
    Link all’iniziativa e alla Factsheet.
  • MARIE SKLODOWSKA CURIE ACTIONS
    Tutte le informazioni dedicate alla comunità MSCA sono disponibili a questa pagina
  • ERAvsCorona Action Plan
    La risposta europea al Covid-19 sul fronte della ricerca si è concretizzata nell’ERAvsCorona Action suggerito dal Consiglio europeo di fine marzo, elaborato dalla Commissione e infine approvato ai ministri della ricerca dei 27 paesi membri lo scorso 7 aprile.
    Il piano definisce le prime dieci azioni chiave che il governo europeo e gli stati membri devono mettere in atto per coordinare il sostegno alla ricerca e all'innovazione. Tra le misure più rilevanti previste dell’ERAvsCorona Action Plan, che dovrà essere continuamente aggiornato con altre azioni da intraprendere a medio-lungo termine, si fanno notare la creazione di una piattaforma europea per lo scambio di dati e le promesse di finanziamenti aggiuntivi rispetto a quelli messi in campo nelle settimane scorse.
  • EU UNITED AGAINST THE VIRUS  - THE PAN EUROPEAN HACKATHON
    Durante l’#EUvsVirus Hackathon, organizzato dalla Commissione europea in collaborazione con attori esperti nei diversi stati membri, sono state presentate più di 2150 soluzioni. I settori principali sono stati health and life, business continuity, remote working and education, social and political cohesion e digital finance.
    Le soluzioni vincitrici in ciascuna area della sfida sono disponibili al seguente link.
    I vincitori sono stati invitati a partecipare alla piattaforma COVID dell'EIC, che è stata lanciata il 30 aprile per facilitare i collegamenti con gli utenti finali, come gli ospedali, e fornire accesso a investitori, fondazioni e altre opportunità di finanziamento da tutta l'UE.Link all’iniziativa.
  • EU COVID19 DATA PORTAL
    La Commissione europea ha lanciato la piattaforma dati Covid19 dove i ricercatori potranno archiviare, condividere e analizzare un'ampia varietà di risultati sul coronavirus. 
    Link alla piattaforma
  • COVID-19 HPC CONSORTIUM - ATTREZZATURA INFORMATICA A DISPOSIZIONE DELLA RICERCA SUL CORONAVIRUS
    Il consorzio americano pubblico-privato COVID-19 High Performance Computing che riunisce aziende come IBM, Amazon, Microsoft e Google oltre a istituti accademici e agenzie federali, mette a disposizione le proprie attrezzature informatiche avanzate a favore della ricerca sul Covid-19. I ricercatori possono candidare progetti di ricerca in settori come bioinformatica, epidemiologia e progetti di modellazione molecolare che richiedano grandi capacità di calcolo ed elaborazione dati, al fine di accedere ai computer e alle dotazioni informatiche dei membri del consorzio. Un panel di esperti composto da scienziati e ricercatori valuterà i benefici sanitari dei progetti candidati con particolare attenzione a quelli in grado di produrre risultati in tempi rapidi.Link all’iniziativa
  • COVID-19: PIATTAFORMA EUROPEA DI MATCHMAKING
    E' stata predisposta una piattaforma europea di matchmaking "Care & Industry together against CORONA" dedicata a imprese e centri di ricerca che offrono o cercano soluzioni per affrontare la crisi coronavirus. È possibile registrarsi sulla piattaforma - che funziona come un brokerage event "continuo" - fino al 31 dicembre 2020. Imprese e ricercatori possono inserire richieste/offerte di collaborazione commerciale, tecnologica, di ricerca e di investimento. Una volta compilati adeguatamente tutti i campi il profilo sarà validato e sarà possibile richiedere incontri virtuali con gli altri enti registrati.Link alla piattaforma
  • Research Infrastructures (RIs) AGAINST COVID-19 PANDEMIC
    Un elenco delle iniziative poste in essere dalle Infrastrutture europee di Ricerca è disponibile al link  https://www.esfri.eu/covid-19.
    La rete CERIC (https://www.ceric-eric.eu/) promuove un accesso in modalità fast track ad un selezionato numero di strumentazioni scientifiche a questo link
  • CENSIMENTO DELLE ATTIVITÀ DI RICERCA E PROGETTI IN CORSO
    Su richiesta del Ministro dell’Università e della Ricerca è stato effettuato e inviato al MUR un censimento delle attività di ricerca del Politecnico (aggiornato al 27 marzo) al fine di raccogliere rapidamente tutti i dati utili a conoscere meglio il nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2) e la malattia (Covid-19), oltreché promuovere sinergie e collaborazioni. Ringraziamo tutti coloro che hanno risposto all’invito.
  • CENSIMENTO DEI LABORATORI
    È in corso in questi giorni un censimento dei laboratori del Politecnico di Torino che potrebbero essere coinvolti in attività di supporto alle aziende in questa fase di emergenza sanitaria da COVID-19.
  • INNOVA PER L’ITALIA
    Innova per l'Italia è un invito ad aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possono fornire un contributo per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Coronavirus (SARS-CoV-2).
    Tre sono gli ambiti di applicazione:
    • Dispositivi per la protezione individuale (es. mascherine) e respiratori artificiali;
    • Tamponi, elementi accessori e altri strumenti per la diagnosi facilitata e veloce;
    • Tecnologie e strumenti per il contenimento, monitoraggio e contrasto della diffusione del Coronavirus sull’intero territorio nazionale. In particolare piattaforme, tecniche e algoritmi di analisi e intelligenza artificiale, robot, droni e altre tecnologie per il monitoraggio, la prevenzione e il controllo del Covid-19 nel rispetto dei principi della privacy, sicurezza ed etica, che possano essere utilizzati per il supporto alla Protezione Civile e gli altri Enti interessati

      ll progetto è un’iniziativa congiunta del Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, del Ministro dello Sviluppo Economico e del Ministro dell’Università e Ricerca, insieme a Invitalia e a sostegno della struttura del Commissario Straordinario per l’emergenza Coronavirus. Le proposte verranno valutate dalla struttura del Commissario Straordinario, che deciderà se attivarsi per i passi successivi mettendosi in contatto con i soggetti proponenti.
      Per aderire potete procedere alla compilazione del form online.
      Vi chiediamo di dare comunicazione del vostro interesse anche all’indirizzo europoli@polito.it che rimane a disposizione per informazioni e approfondimenti.
      È possibile contattare l’Area Trasferimento Tecnologico e Relazioni con l’industria – TRIN (innovazione@polito.it) per un supporto su possibili cooperazioni con le aziende.

  • INIZIATIVA AI-ROBOTICS VS COVID-19 DELLA EUROPEAN AI ALLIANCE
    La CE ha lanciato un’iniziativa per raccogliere idee su soluzioni implementabili di Intelligenza Artificiale (AI) e Robotica immediatamente (o nel breve/medio termine) nel contesto della prevenzione, della diagnosi o del trattamento della malattia, nonché informazioni su altre iniziative che potrebbero aiutare ad affrontare l'attuale crisi COVID-19. L'iniziativa mira a creare un repository unico che sia facilmente accessibile a tutti i cittadini, gli stakeholders e i policymakers. Link all’iniziativa.
  • ERSA Forum on multiple impacts of Coronavirus
    ERSA -The European Regional Science Association – organismo sovranazionale degli enti di ricerca, formazione e divulgazione nelle discipline delle scienze regionali- invita gli scienziati a condividere contributi scientifici relativi al tema "Consultation on the spatial, economic and social impacts of Coronavirus” tramite indirizzo: coronavirus@ersa.org oppure via google form al link

Ulteriori iniziative di ricerca, articoli e materiale informativo relativo all’emergenza in corso sono disponibili a questo link