Categoria: Bandi
Stato: Corrente
16 luglio 2019

Nuova Chiusura Bando Italia-India - 30 settembre 2019

E' posticipata al 30 settembre 2019 la chiusura del bando per la presentazione di progetti di ricerca industriale congiunta nelle seguenti aree:

  • Produzione e materiali avanzati
  • Aerospaziale
  • Tecnologie pulite (energie rinnovabili, acqua, ambiente)
  • Internet delle cose (mobilità intelligente, città intelligenti, produzione intelligente, agricoltura di precisione, etc.)
  • Tecnologie per i beni culturali
Il partner indiano deve essere una società commerciale che opera e abbia sede in India. Istituzioni accademiche, ospedali di ricerca, altri istituti di ricerca e sviluppo (compresi gli istituti di ricerca senza scopo di lucro riconosciuti da DST / GITA) che hanno il quartier generale e operano in India sono incoraggiati a partecipare ai progetti come partner.

Il partner italiano deve essere un’entità industriale (azienda) che svolge attività di ricerca e sviluppo. Nel caso di un’entità industriale senza un mandato in R&S, deve collaborare come partner nelle attività di ricerca con un’entità non industriale (università, centro di ricerca, ecc.). PMI che applicano in collaborazione con un partner di ricerca come sopra indicato, start-up innovative e incubatori certificati (come definiti dall’articolo 25 del DL 179/2012) o PMI innovative (come definito dall’articolo 4 del DL 3 / 2015) hanno la priorità nella valutazione della selezione.

Per informazioni e supporto scrivere ad europoli@polito.it Referente Irene Montanaro - Ufficio Ricerca di Eccellenza e Mobilità dei Ricercatori

 <  Agosto 2019  > 
L M M G V S D
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
28
30
31
© Politecnico di Torino - Credits