Intuizione e cognizione per l’analisi strutturale

Titolo del progetto di ricerca

FORSEES: Perspective of a real-time structural analysis tool assistant based on Computer Vision and Human Intuition

Area scientifica

Ingegneria Strutturale, Neuroscienze, Smart Cities

Marie Skłodowska-Curie fellow

Fabio Bazzucchi

Abstract 

Il progetto ha l’obiettivo di realizzare un assistente digitale per il calcolo strutturale basato sullo sviluppo di una AI (Intelligenza Artificiale) integrata.  Studiando la percezione e l’intuito strutturale dal punto di vista neuro-cognitivo, si vuole unire la comprensione umana del fenomeno (detta "human baggage") a quella che può essere fornita da processi di calcolo automatico.

Descrizione del progetto di ricerca 

La ricerca si divide in quattro fasi:

  • Classificare e codificare sistemi strutturali semplici, analisi e metodi al fine di addestrare e validare una AI di tipo narrow (ovvero specializzata);
  • Realizzare un database di esperimenti di tipo cognitivo su soggetti di varie età, occupazioni ed interessi;
  • Aggiornare il database con le informazioni ottenute dagli esperimenti e integrare l’AI con lo human baggage;
  • Testare, validare e codificare l’assistente FORSEES.

Oltre all’ alto grado di innovazione scientifica dietro la ricerca neuro-cognitiva della percezione dei sistemi meccanici, i vantaggi legati alla realizzazione del progetto sono di tipo didattico e predittivo. La visualizzazione indiretta del comportamento strutturale di sistemi in tempo reale permetterebbe, oltre ad un apprendimento più rapido, la possibilità di superare i concetti odierni osservando i fenomeni da una prospettiva del tutto diversa. Per le fasi di computer science, il progetto si svilupperà principalmente presso il Senseable City Lab del MIT- Massachusetts Institute of Technology. Al BioRobotic Lab della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa saranno invece condotte le ricerche di tipo percettivo e neuro-funzionali. Al dipartimento di Ingegneria del Politecnico di Torino saranno svolti tutti gli aspetti di validazione e collaudo dello strumento realizzato.

Impatto sulla carriera del ricercatore e sulla società 

L’Intelligenza Artificiale integrata è stata annoverata da Bill Gates tra le  9 sfide dell’uomo moderno. Il Future of Life Institute ha dichiarato essenziale l’integrazione uomo-macchina a livello computazionale. L’urbanizzazione crescente rende vitale il calcolo del rischio con metodologie scalabili e diagnostiche. Il fellow acquisirà quindi conoscenze ed expertise in settori strategici a livello mondiale ed europeo, oltre a contribuire a sfide scientifiche di carattere altamente innovativo. Sono previsti studi presso il Brain Institute di MIT e una formazione continua attraverso la permanenza al Senseable City Lab.

Breve cv del Marie Skłodowska-Curie fellow 

Fabio Bazzucchi è un ricercatore post-doc presso il DISEG - Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino. Ha conseguito un dottorato in Ingegneria delle Strutture e una Laura Magistrale in Ingegneria Civile. Visiting Scholar all’MIT, è stato recentemente premiato con l’Ermenegildo Zegna Founders Scholarship e il Premio Innovazione Leonardo.

Supervisore

Giuseppe Andrea Ferro, DISEG - Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

Organizzazioni partner

Massachusetts Institute of Technology - Senseable City Lab, Stati Uniti

Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa

FORSEES project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No. 845064

  • Budget: 251.000 euro
  • Data inizio: 1/10/2019
  • Data fine: 30/09/2022