Progettare le reti in fibra ottica del futuro

Titolo del progetto di ricerca

Flex-ON - Flexible Optical Networks – Time Domain Hybrid QAM: DSP and Physical Layer Modelling

Area scientifica 

Comunicazioni ottiche, Elaborazione digitale di segnali, Reti di telecomunicazione

Marie Skłodowska-Curie fellow

Fernando Pedro Pereira Guiomar

Abstract 

La diffusione e la disponibilità di connessioni Internet veloci in tutta Europa è un obiettivo primario di Horizon 2020. Il progetto Flex-ON ha contribuito allo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche sia per la generazione e l’elaborazione digitale di segnali che per la gestione e il controllo delle nuove reti ottiche flessibili ad alta capacità.

Descrizione del progetto di ricerca 

Rendere disponibile in modo generalizzato l’accesso Internet ad alta velocità è una direttiva chiave per la strategia di crescita europea. L'Agenda Digitale per l'Europa ha fissato l'obiettivo ambizioso di fornire connessioni Internet a banda larga (> 30 Mbps) a tutte le famiglie europee, compresa una copertura per almeno il 50% a 100 Mbps entro il 2020. Questo richiede uno sforzo significativo in R&S sulle reti in fibra ottica ad alta capacità, che sono al giorno d'oggi la principale infrastruttura di supporto per l'accesso globale a Internet veloce. L'obiettivo tecnico principale del progetto Flex-ON era sviluppare e implementare un prototipo di ricetrasmettitore flessibile e riconfigurabile in modo intelligente basato su di una granularità arbitrariamente bassa del bitrate. Questo è un approccio chiave per consentire un sostanziale miglioramento della capacità di rete installata, fornendo al tempo stesso una soluzione flessibile e scalabile nel futuro. Al fine di portare i risultati scientifici ottenuti nella realtà industriale, il progetto Flex-ON ha previsto una fase di stage di 5 mesi presso Cisco Optical GmbH, Norimberga, Germania. Questo periodo ha offerto un'opportunità unica al ricercatore di unirsi a un gruppo esperto di ingegneri hardware in un importante azienda di telecomunicazioni, consentendo in tal modo di avvicinare il lavoro di ricerca sviluppato all'industria delle comunicazioni ottiche.

Impatto sulla carriera del ricercatore e sulla società 

Il progetto Marie Curie ha avuto un ruolo decisivo nella carriera del ricercatore, fornendo la sua prima esperienza post-dottorato, in un gruppo di ricerca riconosciuto a livello internazionale al Politecnico di Torino, dove ha potuto sviluppare una serie di nuove abilità. Inoltre, il periodo nell’industria ha fornito al ricercatore un'esperienza unica, che non può essere ottenuta in ambiente accademico.

A livello sociale, il progetto Flex-ON ha fornito un contributo importante, attraverso lo sviluppo di una serie di tecnologie abilitanti per rendere disponibile Internet ad alta velocità a tutti.

Breve cv del Marie Skłodowska-Curie fellow 

Fernando Guiomar ha ricevuto la laurea (M.Sc.) e il dottorato laurea (Ph.D.) in Ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni presso l'Università di Aveiro, in Portogallo, nel 2009 e nel 2015, rispettivamente. Nel 2015 ha vinto una borsa post-dottorato Marie Skłodowska-Curie (2 anni) per lavorare con il gruppo OptCom del Politecnico di Torino. Dal 2017 fa parte dell’Instituto de Telecomunicações in Aveiro come ricercatore assistente responsabile dell'infrastruttura di ricerca nazionale ORCIP (www.orcip.pt), finalizzata alla sperimentazione e alla prototipazione di future soluzioni 5G che coinvolgono nuove tecnologie ottiche e radio.

Fernando Guiomar è coautore di oltre 80 pubblicazioni scientifiche su importanti riviste e conferenze internazionali. Nel 2016 ha ricevuto il Premio per l'innovazione studentesca Photonics21, per la ricerca orientata all'industria ad alto impatto in Europa. 

Supervisore 

Andrea Carena, DET - Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni, Politecnico di Torino

Organizzazioni Partner

Cisco Optical GmbH, Nuremberg, Germania

Flex-ON  project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No. 653412

  • Budget: 180.270 euro
  • Data inizio: 16/10/2015
  • Data fine: 15/10/2017