Competenze e tecnologie a supporto della diagnosi cognitiva precoce nei neonati prematuri

Titolo del progetto di ricerca

PARENT - PremAtuRe nEwborn motor and cogNitive impairmenTs: Early diagnosis

Area scientifica

Intelligenza artificiale, Neuroscienze, Medicina personalizzata

Abstract 

Il progetto PARENT userà un approccio multidisciplinare per sviluppare una piattaforma di supporto alla diagnosi precoce dei problemi motori e cognitivi dei neonati prematuri. L’obiettivo verrà raggiunto con il contributo di un vasto network europeo di gruppi di ricerca, partner industriali, ospedali pediatrici e associazioni di familiari di pazienti, creando al tempo stesso un innovativo contesto di formazione per 15 giovani ricercatori.

Descrizione del progetto di ricerca 

La nascita prematura (prima del completamento di 37 settimane di gestazione) è la maggiore causa di problemi di sviluppo neurologico. La diagnosi precoce di danni o immaturità cerebrale, così come l’individuazione tempestiva delle menomazioni, sono fondamentali per migliorare il benessere dei neonati e delle loro famiglie, poiché permettono di monitorare lo sviluppo e ottimizzare le opzioni terapeutiche.

Il progetto PARENT è dedicato allo sviluppo di una piattaforma di tecnologie per individuare e razionalizzare dati clinici relativi a neonati prematuri e al follow up di neonati con rischio di problemi neurologici. Un network altamente multidisciplinare verrà sviluppato attraverso il coordinamento dei progetti individuali di 15 giovani ricercatori, dedicati a analisi di dati clinici, raccolta e analisi di immagini, risultati di biomarcatori, gestione di big data, machine learning, modelli di network biologici, algoritmi predittivi e altro ancora. Per riuscire in questa importante sfida, il progetto potrà contare su un vasto consorzio costituito da gruppi di ricerca, partner industriali, ospedali pediatrici, associazioni di genitori che contribuiranno alla formazione dei giovani ricercatori in tanti ambiti come analisi clinica, intelligenza artificiale, machine learning, management di dati relativi alla salute, questioni etiche collegate al progetto. In questo modo PARENT svilupperà un nuovo paradigma di medicina personalizzata e sistemi di supporto alle decisioni nell’ambito delle tecnologie cliniche per le neuroscienze.

Impatto sulla carriera dei ricercatori coinvolti e sulla società 

Il progetto formerà un gruppo di futuri ricercatori con competenze nuove, pronti per progetti multidisciplinari che richiedono la capacità di usare linguaggi diversi per lavorare con medici, biologi, ingegneri, data scientists. Attraverso questo network di formazione sulle tecnologie per le neuroscienze e l’intelligenza artificiale applicata ala diagnosi clinica e ai meccanismi di supporto alla decisione in ambito salute, PARENT svilupperà un nuovo settore di ricerca multidisciplinare orientato alle esigenze in ambito clinico e industriale con l’obiettivo finale di comprendere e migliorare la qualità della vita dei neonati prematuri e delle loro famiglie.

Gruppo di lavoro @Polito

Marco Agostino Deriu, Professore Associato, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS

Jacek Adam Tuszynski, Professore Ordinario, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS

Umberto Morbiducci, Professore Ordinario, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS

Michela Sperti, Dottoranda, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS

Marcello Miceli, Dottorando, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS

Elenco enti beneficiari  

Fundación para la Gestión de la Investigación Biomédica de Cádiz, Spagna

Universidad de Cádiz, Spagna

University of Ljubljana, Slovenia

KU Leuven Universiteit, Belgio

Ospedale Bambino Gesù, Italia

NEUS Diagnostics, Slovenia

Icometrix, Belgio

7HC srl, Italia

TOELT LLC, Svizzera

GPI, Italia

Elenco partner organizations 

Nene Foundation, Spagna

The Hospital for Sick Children, Canada

SUPSI, Svizzera

Advanced Neuro Strategies, LLC, Stati Uniti

Intelligent System Biology, Grecia

Città della Salute e della Scienza, Italia

Il progetto PARENT è finanziato nell’ambito del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020 tra le azioni Marie Skłodowska-Curie, con Grant Agreement No. 956394

  • Budget: 3.800.000 euro
  • Data inizio: 1/11/2020
  • Data fine: 31/10/2024