Cooperazione tra Accademia e industria in elettromagnetismo applicato e computazionale

Titolo del progetto di ricerca

COMPETE - COMPutationally empowered Electromagnetic industrial TalEnts

Area scientifica

Elettromagnetismo Applicato, Modelli numerici e computazionali, Ingegneria elettronica e delle Telecomunicazioni

Abstract 

L’obiettivo di COMPETE è di rafforzare il dialogo tra i bisogni di competenza dell’industria elettromagnetica per le applicazioni di frontiera e i programmi accademici di dottorato, che formano ricercatori industriali e accademici, ingegneri e designer di ricerca nell’ambito dell’elettromagnetismo.

Descrizione del progetto di ricerca 

Nell’ambito dell’elettromagnetismo industriale, le simulazioni e le tecniche computazionali di modellizzazione multiscala e capaci di funzionare in un ampio spettro sono di fondamentale importanza per le applicazioni rilevanti in molti settori industriati di frontiera. Questo progetto svilupperà nuove tecnologie di livello industriale, tecnologie di modellizzazione e predizione numerica per rispondere alle sfide del design innovativo in ambito elettromagnetico.

Tale obiettivo sarà raggiunto attraverso il training di 5 giovani ricercatori, ciascuno dei quali implementerà un progetto di ricerca individuale nella Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino (SCUDO), sotto la supervisione congiunta del Politecnico e del partner industriale, Thales DMS France SAS, un’azienda di rilevanza internazionale che opera nella costruzione di sistemi di rilevamento, navigazione e guida. Il progetto individuale di ricerca di ciascun giovane ricercatore sarà altamente multidisciplinare, includendo elementi di ingegneria elettromagnetica avanzata, matematica applicata e sistemi computazionali ad alto rendimento con la doppia supervisione inter settoriale, generando risultati che avranno un impatto sulla comunità scientifica e industriale dell’elettromagnetismo computazionale e anche su una comunità scientifica e industriale più vasta.

Il risultato del progetto di ricerca e formazione sarà una coorte di giovani scienziati e innovatori creativi nell’ambito dell’elettromagnetismo computazionale con competenze rispondenti ai bisogni industriali delle industrie più competitive.

Impatto sulla società 

I curricula dei dottorati in Europa nell’ambito dell’elettromagnetismo computazionale devono mantenersi competitivi per le aziende rispetto a quelli di candidati formati in altri sistemi educativi come quello nord-americano. Il programma di ricerca di COMPETE è costruito per avere un impatto importante sul mondo industriale di riferimento e contribuirà con un programma dottorale orientato ai bisogni dell’industria elettromagnetica avanzata con una formazione di alto livello di scienziati e ingegneri di ricerca, designer e innovatori nell’elettromagnetismo. I ricercatori formati aumenteranno le loro prospettive di impiego e carriera in molti settori industriali, ad esempio aziende che si occupano di design e modellizzazione elettromagnetica, compatibilità elettromagnetica, , immagini radar per la mobilità e la sicurezza, Imaging elettrico e magnetico per il settore biomedico.

Gruppo di lavoro @Polito

Francesco P. Andriulli, Professore Ordinario, coordinatore del progetto e coordinatore del programma dottorale COMPETE

Giuseppe Vecchi, Professore Ordinario, membro dell’equipe di tutoraggio dei dottorandi

Organizzazione partner

Thales DMS  Francia

Il progetto COMPETE è finanziato nell’ambito del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020 tra le azioni Marie Skłodowska-Curie, con Grant Agreement No. 956394

  • Budget: 1.334.000 euro
  • Data inizio: 1/03/2021
  • Data fine: 28/02/2025