Soluzioni innovative per salvaguardare gli ecosistemi acquatici

Titolo del progetto di ricerca

RIBES - RIver flow regulation, fish BEhaviour and Status

Area scientifica

Ecoidraulica, ecologia fluviale, sviluppo sostenibile

Abstract 

Sviluppare soluzioni innovative per mitigare l’impatto di opere che frammentano gli habitat fluviali ed impediscono le migrazioni dell’ittiofauna. È l’obiettivo del progetto RIBES, che prevede la formazione di 15 giovani ricercatori nel campo interdisciplinare dell’Ecoidraulica, in un network europeo di Università, enti pubblici, società di consulenza e produttori idroelettrici.

Descrizione del progetto di ricerca 

Serie preoccupazioni sulla continua perdita di biodiversità e sul degrado degli habitat acquatici hanno spinto l’UE all'adozione di misure urgenti per raggiungere gli obiettivi della EU Biodiversity Strategy. Al tempo stesso, il recente aumento degli obiettivi comunitari di produzione di energia da fonti rinnovabili al 2030, sta stimolando un ulteriore sviluppo dell’idroelettrico con conseguenze sugli ecosistemi fluviali. Raggiungere questi obiettivi contrastanti pone sfide impegnative per mitigare l'impatto delle opere antropiche che frammentano gli habitat fluviali, impedendo la migrazione dei pesci.

Il progetto RIBES formerà 15 giovani ricercatori, ognuno dei quali realizzerà un progetto di ricerca individuale nell’ambito di un percorso di Dottorato, per trovare soluzioni innovative per il ripristino della continuità nei fiumi alterati da interventi antropici, con particolare attenzione alla progettazione ed al monitoraggio dei passaggi per pesci. Questo innovativo programma di formazione e ricerca sarà realizzato in un network europeo multidisciplinare e intersettoriale, che comprende esperti di biologia dei pesci, ecologia fluviale, meccanica dei fluidi ambientali e ingegneria idraulica, con l'obiettivo scientifico di chiarire il legame tra locomozione dei pesci,  risposta comportamentale ai disturbi antropogenici e stress associato. I 15 ricercatori avranno accesso a numerose strutture di laboratorio e di campo, tecniche di modellazione, pratiche sperimentali e tecnologie strumentali allo stato dell’arte, per ampliare la comprensione dei processi biomeccanici, comportamentali e fisiologici dei pesci e promuovere lo sviluppo di nuovi strumenti e soluzioni volte a ripristinare la continuità fluviale per la libera migrazione delle specie ittiche lungo i corsi d’acqua.

Impatto sulla carriera dei ricercatori coinvolti e sulla società 

I giovani ricercatori acquisiranno competenze multidisciplinari nell’ambito dei diversi settori dell’Ecoidraulica e svilupperanno contatti professionali con l’industria, il mondo accademico e gli enti pubblici. Più in generale, i risultati di RIBES saranno utili agli enti per la protezione ambientale e la gestione delle risorse idriche, a società di consulenza e industrie del settore idroelettrico, per perseguire gli obiettivi delle strategie europee volte a fermare la perdita di biodiversità e incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili. RIBES creerà una coorte di specialisti in grado di offrire soluzioni innovative in una nuova area del mercato del lavoro in Europa in forte espansione.

Gruppo di lavoro @Polito 

Claudio Comoglio, professore associato, coordinatore del progetto

Costantino Manes, professore associato

Paolo Vezza, professore associato

Daniel Nyqvist, Project Manager

Silvia Antonietti, Financial Officer

Elenco enti beneficiari  

Fiskevardsteknik i Sverige AB,  Svezia

Ghent University, Belgio

Karlstad University, Svezia

Leibniz-Institute of Freshwater Ecology and Inland Fisheries, Germania

Norconsult AB, Svezia

SJE Ecohydraulic Engineering Gmbh, Germania

Tallinn University of Technology, Estonia

Università degli Studi di Padova, Italia

University of Aberdeen, Regno Unito

University of Southampton, Regno Unito

Elenco partner organizations 

Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, Italia

Environment Agency, Regno Unito

Freie Universität Berlin, Germania

Ingenieurbüro Dr Gerald Müller, Germania

 Iren Energia SpA, Italia

Research Institute for Nature and Forest, Belgio

Il progetto RIBES è finanziato nell’ambito del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020 tra le azioni Marie Skłodowska-Curie, con Grant Agreement No. 860800

  • Budget: 4.048.220 euro
  • Data inizio: 1/01/2020
  • Data fine: 31/12/2023